Difetto su toyota yaris

Difetto su toyota yaris

Toyota Yaris

Marca: Toyota

Modello: Yaris 1.0

Anno: 2004

Motore tipo: 1SZFE

KW: 50

La vettura parte e si spegne immediatamente.

Nel quadro strumenti non vi sono spie di avvertimento accese e in diagnosi non si presenta nessun tipo di DTC.

Il tipo di difetto farebbe pensare ad un problema all’immobilizzatore o a problemi relativi al carburante, come per esempio alla mancanza di benzina, ma se cosi fosse troveremmo qualche tipo di DTC memorizzato in centralina.

Lo stesso difetto viene generato anche nel caso si abbia una bobina accensione in corto circuito, come nella circostanza di questa vettura.

Come si può vedere nello schema sottostante, ogni bobina è comandata singolarmente dalla centralina di gestione motore, mentre i segnali di avvenuta accensione sono collegati in parallelo e, posizionando l’oscilloscopio sul piedino A3 della centralina (IGF) o il pin 2 di una bobina, è possibile, nei pochi istanti di funzionamento del motore, vedere il segnale di ritorno di tutte le bobine.

Se saremo abbastanza rapidi a visualizzare con l’oscilloscopio le forme d’onda emesse, vedremo solo 3 segnali di ritorno invece di 4. In questo modo la gestione della centralina una volta rilevata l’assenza di un segnale taglierà tutti i segnali di accensione in modo da evitare danneggiamenti del motore, del catalizzatore e i conseguenti problemi di inquinamento ambientale.

Schema Elettrico

Schema elettrico bobine accensione Toyota Yaris
Pin out bobina Toyota Yaris

Una volta verificato con l’oscilloscopio i segnali in ingresso e in uscita dalla bobina, verificare anche:

  • che l’alimentazione della bobina sia corretta utilizzando lo stesso oscilloscopio o un multimetro in posizione di Volt. Tra i piedini 1 e 3 della bobina devono essere presenti la tensione batteria (almeno 12V).
  • con il multimetro in posizione di Ohm tra i piedini 1 – 4 e 3 – 4 della bobina vi siano i valori indicati nell’immagine seguente:
Valori di controllo resistivo bobina

Una volta identificata la bobina con il problema, sostituirla e cancellare eventuali errori che si possono essere generati durante le prove. Per questo veicolo non sono previsti adattamenti della bobina.

Attenzione!!: in alcuni casi, piuttosto rari purtroppo, la centralina può rilevare il DTC relativo all’anomalia della bobina rendendo il tutto più semplice in ogni caso è bene fare comunque le verifiche opportune.